Post

Visualizzazione dei post da luglio, 2023

La Casa Bianca incassa garanzie dai big dell'intelligenza artificiale. Watermark per i contenuti creati da IA - DDay

La Casa Bianca ha annunciato l'ottenimento di garanzie sui futuri sviluppi dell'Intelligenza Artificiale da parte sette big del settore: Amazon, Anthropic, Google, Inflection, Meta, Microsoft e OpenAI. Si tratta in realtà di "Voluntary Commitments", impegni presi volontariamente e senza alcune base legislativa, nel segno della trasparenza e della sicurezza dei cittadini, per mitigare i rischi legati all'utilizzo indiscriminato di queste tecnologie. All'atto pratico, l'impegno che più di ogni altro avrà delle ripercussioni è la promessa da parte delle grandi aziende di sviluppare dei sistemi di watermarking che consentiranno di distinguere i contenuti multimediali come prodotti da un software di intelligenza artificiale generativa. Leggi tutto:  https://www.dday.it/redazione/46491/la-casa-bianca-incassa-garanzie-dai-big-dellintelligenza-artificiale-watermark-per-i-contenuti-creati-da-ia Scarica il documento "Ensuring Safe, Secure, and Trustworthy AI

Tra paure e tecno-entusiasmo, così l’IA ridisegna il mercato del lavoro

La ricerca di PHD Media Italia: secondo il 30% degli intervistati l’IA sarà la principale tecnologia implementata all’interno delle aziende. Lorenzo Moltrasio, Managing Director PHD Media Italia: “I lavori più difficilmente automatizzabili saranno quelli che richiedono competenze interdisciplinari, intelligenza emotiva e sociale”. Formazione continua, creatività e valorizzazione delle soft skill sempre più centrali per imprese e lavoratori. Milano, 10 luglio 2023 - Curiosità e ansia. Paura e al tempo stesso entusiasmo. Tra “apocalittici e integrati”, così i lavoratori vedono l’innovazione e l’introduzione nel mondo delle aziende dell’intelligenza artificiale. Emerge da “Stranger Skills”, l’ultima ricerca realizzata da PHD Italia – agenzia media, di comunicazione e marketing di Omnicom Media Group - che evidenzia proprio come l’IA, per il 30% delle persone intervistate, rappresenta la principale tecnologia che verrà implementata all’interno delle imprese. Nel 2027, secondo l’ultim

Protezione dei dati: la Commissione europea adotta una nuova decisione di adeguatezza per la circolazione sicura e affidabile dei flussi di dati UE-USA

Oggi la Commissione europea ha adottato la decisione di adeguatezza sul quadro UE-USA per la protezione dei dati personali. La decisione giunge alla conclusione che gli Stati Uniti garantiscono un livello di protezione adeguato - comparabile a quello dell'Unione europea - per i dati personali trasferiti dall'UE alle imprese statunitensi nell'ambito del nuovo quadro. Sulla base della nuova decisione di adeguatezza i dati personali possono circolare in modo sicuro dall'UE verso le imprese statunitensi che partecipano al quadro, senza la necessità di ulteriori garanzie per la protezione dei dati. Leggi tutto: https://ec.europa.eu/commission/presscorner/detail/it/ip_23_3721

Come l’intelligenza artificiale sta riscrivendo le regole dell'informatica - Wired

Una rivoluzione silenziosa si sta svolgendo nel mondo della programmazione , e il suo nome è GitHub Copilot . È stato addestrato su una vasta gamma di codice pubblico disponibile su GitHub ed è in grado di generare nuove linee di codice, suggerire completamenti per le linee di codice parzialmente scritte, e persino creare intere funzioni da zero . Per quanto GitHub Copilot potrebbe forse un giorno sostituirsi interamente a uno sviluppatore umano , ad oggi è uno strumento che consente agli umani di velocizzare i compiti più semplici e ripetitivi oppure la fase di ricerca nella documentazione tecnica con risultati strabilianti: tempi di scrittura del codice dimezzati, capacità di eseguire in autonomia il 35% dei task e un grado di soddisfazione complessiva pari a circa il 70%. Leggi tutto:  https://www.wired.it/article/intelligenza-artificiale-informatica-github-codice/

Data Governance Act, da settembre al via la nuova disciplina - Risk Management 360

Il Data Governance Act è stato pubblicato e sarà efficace a partire dal 24 settembre 2023, data entro la quale gli Stati Membri dovranno disporre adeguati meccanismi sanzionatori e regolamentari per poter dare piena attuazione al primo dei pilastri della nuova European Digital Strategy. L’obiettivo principale perseguito dall’Unione Europea con il Data Governance Act è incentivare e accrescere la libera circolazione dei dati. Il Data Governance Act, pertanto, si pone in continuità (e in un rapporto di complementarità) con il GDPR mirando a creare una rinnovata fiducia negli scambi di dati e a stabilire condizioni di sicurezza e libera concorrenza per gli stessi. Leggi tutto:  https://www.riskmanagement360.it/analisti-ed-esperti/data-governance-act-da-settembre-al-via-la-nuova-disciplina/

I giornali devono inventarsi nuovi modelli di business per reggere l'impatto dell'intelligenza artificiale - Wired

Con l’intelligenza artificiale generativa, giornalismo e produzione di contenuti hanno raggiunto un bivio, l’ennesimo. A poco meno di trent’anni dalla nascita del web commerciale, il tema chiave per l’editoria è sempre quello della ricerca di un modello di business capace di coniugare qualità e profitti. Per rendere l’idea, parliamo del sacro Graal dell’informazione, e non è detto che esista. Almeno, non per tutti. Leggi tutto:  https://www.wired.it/article/intelligenza-artificiale-giornalismo-media/