API (Application Programming Interfaces) - Cosa sono e come si usano

(Attenzione: questo testo è stato scritto da Chat-GPT. Lo rivedrò non appena avrò acquisto le competenze necessarie; in questo momento mi serve come appunto)

Definizione di API

Le API sono essenzialmente dei set di strumenti e protocolli che consentono a diverse applicazioni software di comunicare tra loro. Possono essere paragonate a una sorta di ponte virtuale che collega diverse parti di un sistema, consentendo lo scambio di dati e funzionalità in modo efficiente e standardizzato.

Cosa sono le API

Le API possono assumere diverse forme e funzioni. Possono essere API web, che permettono a un'applicazione di interagire con servizi e risorse tramite Internet, o API locali, che facilitano la comunicazione tra diverse componenti di un sistema software su un unico dispositivo.

Le API sono ampiamente utilizzate in una varietà di contesti, dallo sviluppo di app mobili e siti web alla creazione di software aziendale su larga scala. Consentono agli sviluppatori di integrare funzionalità esistenti in modo efficiente, accelerando il processo di sviluppo e migliorando l'esperienza dell'utente finale.

Come si usano

Utilizzare le API è spesso un processo relativamente semplice. Gli sviluppatori possono accedere alla documentazione delle API fornita dal fornitore del servizio o della piattaforma e utilizzare le istruzioni e gli esempi forniti per integrare le funzionalità desiderate nella propria applicazione.

Utilizzare le API è spesso un processo relativamente semplice. Gli sviluppatori possono accedere alla documentazione delle API fornita dal fornitore del servizio o della piattaforma e utilizzare le istruzioni e gli esempi forniti per integrare le funzionalità desiderate nella propria applicazione.

Ad esempio, se si desidera integrare un servizio di pagamento in un'applicazione di e-commerce, è possibile utilizzare l'API fornita dal provider di servizi di pagamento per consentire agli utenti di effettuare transazioni in modo sicuro e affidabile.

Una volta che l'API è stata integrata nell'applicazione, gli sviluppatori possono chiamare le sue funzioni utilizzando un linguaggio di programmazione supportato, inviando richieste e ricevendo risposte attraverso una connessione di rete. Ad esempio, per ottenere l'elenco degli ordini di un utente, gli sviluppatori potrebbero fare una richiesta HTTP GET all'endpoint dell'API specificato, includendo il token di autenticazione dell'utente:


Questa richiesta restituirebbe un elenco di ordini associati all'utente con l'ID 123, consentendo all'applicazione di visualizzarli e gestirli di conseguenza.

Questo processo di chiamata e risposta rappresenta il cuore della comunicazione tramite API e consente alle applicazioni di accedere rapidamente e in modo efficiente alle risorse esterne e alle funzionalità necessarie per soddisfare le esigenze degli utenti finali.


Link utili:

Commenti

Post popolari in questo blog

Dove trovare raccolte di dati (dataset) utilizzabili gratuitamente

Building a high-performance data and AI organization - MIT report 2023

AI Will Transform the Global Economy. Let’s Make Sure It Benefits Humanity. - IFM blog