Creare falsi dati scientifici con ChatGPT è fin troppo facile - Wired

Un gruppo di ricercatori italiani ha scoperto che ChatGPT, il popolarissimo chatbot di OpenAI, è in grado di generare falsi set di dati a sostegno di ipotesi scientifiche non verificate su richiesta degli utenti. La scoperta pone l'accento sulla necessità di migliorare i metodi di revisione scientifica per scongiurare un uso non etico degli strumenti di intelligenza artificiale.

Leggi tutto: https://www.wired.it/article/chatgpt-dati-scientifici-falsi-studio-italiano-intelligenza-artificiale/

Commenti

Post popolari in questo blog

"Data analytics per tutti" di Andrea De Mauro: la guida pratica per lavorare con i dati

Come usare ChatGPT per migliorare il proprio lavoro

Dove trovare raccolte di dati (dataset) utilizzabili gratuitamente